in auto

La rete stradale polacca non è il tipo di via ideale per chi voglia godersi le vacanze: si tratta di una rete incompleta con strade vecchie, poco sicure, dal manto stradale spesso sgretolato dalle temperature rigide invernali e avvallato dal continuo traffico dei mezzi pesanti.

Scarica la guida completa per avere a portata di mano la lista completa dei migliori posti della città con tutti i dettagli, gli indirizzi, numeri di telefono, orari, prezzi, metodo di prenotazione e leggere le recensioni di ogni posto, avvenimento e attrazione. La guida completa è disponibile su AmazonLaFeltrinelliMreBookDeaStore
La guida in formato ebook contiene anche un calendario d’eventi aggiornato mensilmente e tantissimi indirizzi utili per un totale di 286 pagine.

La maggior parte delle strade sono a singola carreggiata e molte tratte interurbane attraversano decine di paesini con rispettivi semafori, limiti di velocità e autovelox.

Le autostrade che dovevano essere pronte per gli Euro 2012 sono ancora in una fase molto remota di realizzazione.

L’unico tratto autostradale che collega Cracovia è la A4 che parte da Katowice, e permette di viaggiare comodi per circa 70-80km. L’autostrada è abbastanza scorrevole seppure spesso abbia lavori di manutenzione. Il pedaggio è di 18 zł: 9 zł all’ingresso e 9zł all’uscita.

Il limite di velocità in autostrada è 140 Km/h, in superstrada a doppia carreggiata di 120 Km/h, 90 Km/h in strade extraurbane e di 50km/h sulle urbane (60km/h tra le 23.00 e le 5.00).

La polizia polacca effettua spessissimo alcol test sia di giorno che di notte. Il limite di 0,2‰ è praticamente invalicabile. In caso contrario si potranno avere rischi legali e multe  molto spiacevoli.

Chi arriva a Cracovia da Wieliczka molto spesso si troverà imbottigliato nel traffico nelle ore di punta.

Dentro città

Il traffico dentro Cracovia è molto snervante poiché la rete stradale urbana non riesce a contenere l’enorme numero di veicoli quotidianamente in circolazione.

La zona attorno al centro storico è ZTL e solo residenti o autorizzati possono circolarci. Se pensate di arrivare in auto e avete pernottato in pieno centro chiedete in anticipo al personale del vostro alloggio se e in che orari potete entrare in centro storico e se hanno parcheggi riservati ai clienti.

Parcheggiare

I parcheggi spesso si effettuano anche lasciando l’auto per metà o per intero sul marciapiede: appositi segnali indicano il modo di parcheggio richiesto.

Le strisce blu sono onnipresenti quasi in tutto il centro.

Il biglietto per questi parcheggi si fa negli automatici a colonnina color acciaio e blu posti sui marciapiedi. La prima ora costa 3 zł, la seconda 3,50 zł , la terza 4,10 zł e le successive 3 zł l’una.

I furti d’auto non sono leggende. meglio non lasciare oggetti in vista ed è preferibile lasciare l’auto in un parcheggio custodito.

Qui una mappa.

Scarica la guida completa per avere a portata di mano la lista completa dei migliori posti della città con tutti i dettagli, gli indirizzi, numeri di telefono, orari, prezzi, metodo di prenotazione e leggere le recensioni di ogni posto, avvenimento e attrazione. La guida completa è disponibile su AmazonLaFeltrinelliMreBookDeaStore
La guida in formato ebook contiene anche un calendario d’eventi aggiornato mensilmente e tantissimi indirizzi utili per un totale di 286 pagine.

Alle persone poco pazienti consiglio di usare i mezzi pubblici o la bici sfruttando la pianura e la fitta rete di piste ciclabili in città.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *