Cambiare i soldi in Polonia, bancomat e pagamenti con carta


Scarica qui la guida completa di Cracovia dove in più di 400 pagine troverai soluzioni per tutte le tasche, mappe, itinerari, monumenti, ristoranti, alloggi, natura e molto altro al prezzo di un panino.
Bancomat e carte di credito/debito
I Bancomat in Polonia accettano le carte dei principali circuiti bancari come Visa e Mastercard. Il pagamento con carta è ampiamente diffuso in tutti i tipi di attività. Ritirando denaro dal bancomat o pagando con la carta di solito viene offerta l’opzione tra saldare il corrispettivo in złoty o in euro. La quota in euro viene calcolata con un tasso di cambio solitamente peggiore rispetto al tasso del giorno.
Se si accetta di pagare la cuota in złoty o di ritirare i soldi rifiutando l’offerta del tasso di cambio proposta dal bancomat si risparmia qualcosa (in quanto si utilizzerà il tasso di cambio ufficiale), specialmente se si tratta di transazioni elevate.
In caso di pagamento con carta in złoty la vostra banca potrebbe applicare un piccola commissione percentuale per il cambio valuta. Per ottenere le informazioni esatte informatevi con la vostra banca su tutte le commissioni applicate nella comunità europea su valute non euro.

Cambio Valuta Corrente

In Polonia il posto migliore per cambiare i soldi sono gli uffici cambio (Kantor) sparsi per la città. Non applicano commissioni per il servizio.  Per capire quali uffici hanno il tasso di cambio più favorevole bisogna notare la differenza tra il tasso d’acquisto e di vendita della valuta: minore è questa differenza tra questi due valori, migliore è il corso del cambio.  Alcuni uffici dal cambio favorevole sono all’inizio di ul.  Sławkowska, ma anche in Pijarska e Floriańska.  Non molto convenienti quelli in piazza del Mercato.
Scarica qui la guida completa di Cracovia dove in più di 400 pagine troverai soluzioni per tutte le tasche, mappe, itinerari, monumenti, ristoranti, alloggi, natura e molto altro al prezzo di un panino. Evitate di cambiare soldi in aeroporto: hanno i tassi di cambio peggiori.

Ti è piaciuto? Aiutaci a diffonderlo!