La casa delle farfalle
Questa insolita attrazione turistica affascina sia bambini che adulti. Il museo ha esemplari provenienti da Filippine, Asia, Malesia, Sud America e Africa. Le farfalle non sono chiuse, volano liberamente, così puoi ammirarle e persino toccarle.

Il labirinto degli specchi

Il labirinto creato da specchi con una lunghezza di oltre 30 metri è un luogo unico che offre una bella esperienza sia per i genitori che per i loro bambini. Andare per i corridoi specchiati alla ricerca della strada giusta per uscire è un intrattenimento che rimane nella memoria per lungo tempo. 

Ogród Doświadczeń (Il Giardino delle Esperienze)

È una succursale del Museo di ingegneria municipale di Cracovia ed è pensata per appassionare grandi e piccini. In un’area di oltre 6 ettari del parco, ci sono: dispositivi che dimostrano i fenomeni della fisica, una esposizione geologica, una mostra sensoriale, una labirinto verde con citazioni di Stanisław Lem – “Lem-birynt” e tanti giochi per divertirsi con illusioni ottiche, suoni, forze fisiche. 

In ogni stagione, dalla seconda metà di aprile fino alla fine di ottobre, il giardino offre visite, partecipazione a workshop e spettacolari esperimenti scientifici. 

La grotta del drago del Wawel

Nella grotta Jurassica sotto la collina di Wawel, secondo la leggenda, abitava un terribile mostro che divorava persone e animali e per fortuna fu finalmente sconfitto da Skuba, un astuto calzolaio. L’ingresso per scendere alla Grotta si trova sulla collina, nella torre dei Ladroni. Dopo aver lasciato la grotta si può ammirare l’imponente scultura del Drago del Wawel sputare fuoco.

Museo dell’aviazione
Il museo si trova nella zona del più antico aeroporto della Polonia, che è uno dei punti del primo servizio postale regolare in Europa. Attualmente, in un edificio moderno e parte della passerella precedente, è possibile ammirare un’eccezionale collezione di aeroplani, elicotteri e alianti. Vale la pena ricordare che alcuni di loro sono gli unici esemplari conservati al mondo!

Museo della Fotografia

Click!. . . Click!. . . una volta questo suono significava scattare una foto. E poi c’era una camera oscura dove, ad esempio, venivano sviluppate le foto. Che differenza dalle foto che facciamo col telefonino! Questo mondo di vecchie fotografie, pieno di fascino, magia e dispositivi sconosciuti si trova nel Museo delle della fotografie. È l’unico museo in Polonia di questo genere. Il museo, fondato nel 1986, raccoglie, sviluppa, conserva e fornisce beni culturali nei campi della fotografia, della storia e della tecnologia, nonché dell’arte fotografica. Svolge attività scientifiche, educative, espositive e editoriali, nonché laboratori per bambini e giovani. Vale la pena venire qui e vedere come funziona la classica macchina fotografica e stupirsi delle forme affascinanti delle macchine esposte.

Museo di ingegneria municipale

Il museo è stato fondato nel 1998 e da allora raccoglie oggetti che illustrano lo sviluppo dei trasporti pubblici, delle centrali elettriche, dell’industria del gas, dell’economia municipale e dei monumenti di storia tecnica. Forse la descrizione ufficiale non invoglia una visita coi bimbi, ma la mostra del museo è presentata in una delle sale del deposito dei tram e la sua interattività incoraggia la partecipazione spontanea agli esperimenti, grazie ai quali è possibile apprendere i principi del movimento, della luce o dell’energia.

Museo delle vetrate

Di vetrate colorate, cioè dipinti di vetri colorati nelle finestre o sui portali di edifici storici, se ne trovano a Cracovia praticamente su ogni strada. Decorano le cattedrali, le chiese gotiche, ma anche i palazzi in stile Art Nouveau e le case a schiera. Sono eccezionalmente belle e suscitano interesse non solo per i bambini. Come sono stati fatti questi grandi, favolosi e luminosi lavori? Il mistero della creazione di vetrate può essere scoperto visitando il Museo delle Vetrate a Cracovia, e inoltre puoi provare a progettare o realizzare una vetrata, perché il museo mostra la storia delle vetrate di Cracovia, ma offre anche lezioni di vetro colorato per bambini e adulti.

Wieliczka

Con il suo percorso sotterraneo, le sculture degli gnomi e il lago salato sotterraneo, sembra di vivere un film d’avventura per bambini che affascina anche i genitori. Per i bimbi (e genitori) più curiosi c’è anche il museo dei minerali.

La fontana musicale – Piazza Szczepański

È l’unica fontana di questo tipo a Cracovia – completamente multimediale: di notte si può godere del bellissimo gioco di luci e di giorno, nelle calde giornate estive, è tipico vedere le espressioni di gioia dei bambini che corrono tra i “pali d’acqua” che sgorgano davanti al Palazzo dell’Arte. Beh, aspettatevi un bimbo felice e bagnato!

Parco di Educazione Globale

Questo posto è stato creato per sensibilizzare il destino delle parti più remote e dimenticate del mondo. Qui puoi vedere un villaggio africano, una casa di papua su palafitte, una yurta mongola, un igloo, un tepee indiano e una capanna peruviana. Sono mostrati su una grande mappa esterna, che facilita l’individuazione in singole regioni del mondo, e l’esplorazione interattiva e un ricco programma di laboratori didattici permettono di conoscere la cultura, la vita quotidiana e i problemi degli abitanti più bisognosi del mondo.

Le leggende di Cracovia

Più di 20 leggende adatte per raccontare e affascinare grandi e piccini. Sulla nuova edizione 2018 della guida di Cracovia troverai oltre alle leggende un elenco di tutti i luoghi adatti per famiglia, ristoranti, caffetteria, alberghi, musei, negozi etc. Per fare di Cracovia un felice ricordo di famiglia.