In una terra che offre tuberi in inverno e frutta solo in bella stagione i polacchi, come trovando una pietra filosofale, sono riusciti a trasformare eccellentemente le patate in vodka.
La loro maestria è frutto di una tradizione quasi millenaria che appartiene a tutte le famiglie della Polonia dove molto spesso la si distilla in casa. Questo tipo di vodka si chiama bimber: è molto forte, ma se prodotta con sapienza potrete sentire nel vostro palato esplosioni di gusto e armonie di fragranze.
La legge polacca però ne proibisce la produzione e la vendita se privi di licenza(impossibile da ottenere) e per berla bisogna entrare in una di quelle case, magari di campagna o partecipare in un matrimonio in stile antico.
Per fortuna iniziano a nascere negozietti dove acquistare questi distillati sfusi con l’opzione di portarsele via in belle bottiglie di vetro panciute.
La vodka rimane ad ogni modo la bevanda nazionale e proprio per questo di vodke ottime ce n’è comunque moltissime anche negli scaffali dei negozi.

Scarica la guida completa per avere a portata di mano la lista completa dei migliori posti della città con tutti i dettagli, gli indirizzi, numeri di telefono, orari, prezzi, metodo di prenotazione e leggere le recensioni di ogni posto, avvenimento e attrazione. La guida completa è disponibile su AmazonLaFeltrinelliMreBookDeaStore
La guida in formato ebook contiene anche un calendario d’eventi aggiornato mensilmente e tantissimi indirizzi utili per un totale di 286 pagine.

La Chopin e la Belvedere sono tra migliori vodke secche da provare e comprare per un regalo.
L’ampia offerta di vodke dei negozi non si trova comunque in tutti i pub dove vedrete sempre le più popolari.
La vodka si beve solitamente liscia o con ghiaccio. Non ci sono molti cocktail in Polonia: non appartengono alla loro cultura.
Vedrete spesso che la servono sempre col misurino, quindi non aspettatevi drink molto forti.
Ecco una lista delle vodke più consumate nei pub:

Żubrówka
Il nome viena da zubr: bisonte. In Polonia nord orientale ci sono infatti alcuni esemplari di bisonte che pascolano felicemente tra le pianure. Un’erba di quei pascoli di cui sono molto ghiotti è uno degli ingredienti segreti di questa vodka. Ha un colore giallo paglierino ed in ogni bottiglia si trova un filo di quest’erba. A differenze delle altre vodke aromatizzata questa è secca e anche per questo ha conosciuto un successo mondiale. Si beve spesso liscia. Il cocktail più famoso in Polonia a base di Zubrowka è il Tatanka: Zubrowka, ghiaccio e succo di mela.

Wiborowa
La classica vodka usata al bancone nei cocktail in Polonia. La bevono di solito con succo di pompelmo o ribes nero e sempre con ghiaccio. Secca ha un gusto abbastanza buono e superiore alla Wiborowa venduta in Italia.
Un tipo di cicchetto molto popolare a base di vodka secca è il Wsiekly Pies -cane arrabbiato-, così popolare da poterlo ordinare tranquillamente in inglese: Mad Dog. È un cicchetto a base di vodka, sciroppo di lampone, tabasco e due gocce di limone. Da bere assolutamente tutto in un sorso.

Wiśniówka
Tra le più bevute in assoluto nei pub. Molto dolce e aromatizzata all’amarena. Si beve a cicchetto. Se troppo dolce pei i vostri gusti potete ordinarla con due gocce di limone o pompelmo.
Si può anche bere con ghiaccio e succo di banana, anche se spesso si beve liscia accompagnandola con una birra, ma chi lo fa si ritrova il giorno dopo con una sbronza fortissima.

Żołądkowa Gorzka
Seppure il suo gusto risulti dolce, è una vodka aromatizzata alle erbe. Il nome tradotto in italiano potrebbe essere “ liquore amaro per lo stomaco” cosicché molte persone la bevono dicendo che fa bene alla salute se si hanno problemi di stomaco. Non è vero, non è una medicina, ma il gusto resta comunque ottimo. Si beve spesso col ghiaccio e con una fetta di limone per attenuare il forte aroma dolce.

Krupnik
Vodka a base di miele ed erbe aromatiche. Ha un piacevole gusto dolce che conquista i palati di chiunque. Si beve  solitamente liscia o calda in stile ponch. Alcuni la bevono in stile Amaretto di Saronno: con latte e ghiaccio.

Goldwasser
Vodka che sin 1598 viene prodotta a Danzica ed è uno dei liquori più antichi al mondo. La Goldwasser è unica nel suo genere in quanto è arricchita dall’aroma di scagliette finissime d’oro. L’aroma comunque è realmente dato da una miscela di oltre 20 radici ed erbe differenti. Il risultato di quest’antichissima ricetta è una vodka dolca, ma pure speziata con fragranze al palato di anice, pepe e mente. Da provare assolutamente.

Orzechówka
Ce n’è di due tipi: aromatizzata alle noci, è una vodka dal gusto forte e deciso. Si beve liscia ed è l’equivalente del nostro nocino.
Si trova anche una vodka alla nocciola della marca Soplica: Orzechówka z orzechów laskowich, molto dolce che si beve liscia o con latte e ghiaccio.

Altre vodke aromatizzate
Il Pub Złew ha una collezione di vodke aromatizzate ai gusti più impensabili: da quella, buonissima,  al melo cotogno detta pigwóka, a quella al faggio- Brzozowa.
Non mancano le vodke alla pera, liquirizia, le ucraine a peperoncino e miele e quelle di turno che si trovano solo una volta.
Si bevono tutte lisce, ma non necessariamente in un unico sorso.

Scarica la guida completa per avere a portata di mano la lista completa dei migliori posti della città con tutti i dettagli, gli indirizzi, numeri di telefono, orari, prezzi, metodo di prenotazione e leggere le recensioni di ogni posto, avvenimento e attrazione. La guida completa è disponibile su AmazonLaFeltrinelliMreBookDeaStore
La guida in formato ebook contiene anche un calendario d’eventi aggiornato mensilmente e tantissimi indirizzi utili per un totale di 286 pagine.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.