Gallerie d’Arte Contemporanea

Mocak
Attivo dal 1 ° febbraio 2010, il nuovo museo dell’arte contemporanea di Cracovia, MOCAK inizia a svecchiare l’aurea tradizionale e un po’ conservativa della città con il suo calendario di eventi. Gli spazi espositivi realizzati all’interno della famosa fabbrica di Schindler sono opera dei architetti Claudio Nardi e Leonardo Maria Proli.
Il programma del Museo di Arte Contemporanea di Cracovia (MOCAK) comprende la presentazione più recente dell’arte internazionale. Il museo è impegnato anche nel campo dell’istruzione, nonché  in progetti di ricerca e pubblicazione. L’attività del MOCAK si concentra nell’arte dei due ultimi decenni nel contesto post bellico, avanguardia e arte concettuale, appoggiando le esibizioni con materiale e incontro allo scopo di chiarire la logica di creazione artistica, mettendo in evidenza il suo valore conoscitivo ed etico e il suo rapporto con la realtà di tutti i giorni .
Tutti i progetti realizzati dal Museo tengono conto di un pubblico eterogeneo. Le pubblicazioni prodotte informano il visitatore avvicinando l’origine e il significato delle opere e gli eventi presentati e inserendoli nei giusti contesti al fine di ridurre i pregiudizi contro l’arte molto recente.

 www.mocak.pl/en
 ul. Lipowa 4
tel.+48 12 263 40 00
Aperto Mar-Dom 11-19


Sklad Solny
Nato grazie ai due artisti molto attivi in Europa: Maria Wasilenska e Stanisław Koba. Si occupa di arte concettuale e spesso di installazioni.
Tra gli artisti che hanno esposto: Onishi Yasuaki, Diana Dyjak Montes de Oca, Andrzej Wasilewski, Maria Wasilewska, Karol Kaczorowski e Stanisław Koba.

Scarica la guida completa per avere a portata di mano la lista completa dei migliori posti della città con tutti i dettagli, gli indirizzi, numeri di telefono, orari, prezzi, metodo di prenotazione e leggere le recensioni di ogni posto, avvenimento e attrazione. La guida completa è disponibile su AmazonLaFeltrinelliMreBookDeaStore
La guida in formato ebook contiene anche un calendario d’eventi aggiornato mensilmente e tantissimi indirizzi utili per un totale di 286 pagine.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *