Le cantine di Cracovia

Le cantine di Cracovia sono il più grande gruppo di sotterranei gotici in Europa.
Nessuna delle città europee può vantare un numero così elevato di gallerie d’arte, scene teatrali e di cabaret, ristoranti e pub che operano nei vecchi, eleganti interni delle cantine.

Le cantine di Cracovia e la loro storia

Il castello di Wawel, eretto sulle zone umide delle valli della Vistola, circondato da paludi e pantani, era difeso contro i suoi nemici da la natura stessa.

Con il tempo, tuttavia, la città in espansione aveva bisogno di più terra. I templi eretti in alto nel cielo, le case popolari a più piani progettate con impeto crescente necessitavano un terreno duro.

Gli stagni furono bonificati, i canali fluviali furono deviati, le pianure alluvionali furono prosciugate. I trattamenti iniziati all’inizio del Medioevo durarono continuamente fino all’inizio del XX secolo.

Le cantine di Cracovia e la piazza del mercato

La piazza del mercato, la più grande piazza commerciale della città, per molti secoli, durante le inondazioni affondava nel fango. Il suo lato orientale, più alto (dove la chiesa di Santa Maria fu costruita a partire dalla metà del XIII secolo) fu rialzato di 2 metri, e l’area situata sul lato opposto, alla confluenza delle odierne strade Wiślna e św. Anny, rialzata di ben 5 metri. Inoltre, il livello di tutte le strade all’interno delle vecchie mura difensive, e l’odierna Planty, aumentò. In questo modo, il piano terra delle vecchie case diventatò quello che oggi sono le cantine. Questo è il segreto della molteplicità di queste stanze concentrate su una relativamente piccola area. Costruite in mattoni gotici e pietra bianca del Giurassico, le pareti delle cantine di Cracovia irradiano un’atmosfera indimenticabile, sono una testimonianza architettonica originale dei secoli lontani.

Le cantine di Cracovia e la loro offerta culturale

La Cracovia sotterranea in estate e in inverno fino a tarda sera è piena di canti e musica, offre una ricca offerta gastronomica, teatri, cabaret e gallerie d’arte. È un mondo che è dato dal colore: gioventù, bohemien artistico e folla di turisti. I locali di Piwniczne sono una vera attrazione del cuore di Cracovia, circondato dall’anello di Planty. Sottoterra, i cabaret più famosi hanno il loro quartier generale (oltre la leggendaria “Piwnica Pod Baranami” con mezzo secolo di storia o  “Loch Camelot”). Le scale verso il basso portano anche a un pubblico di scene teatrali (“Scena Pod Ratuszem”), a gallerie d’arte (“Krzysztofory”) o a club musicali (“Piano Rouge”, “U Muniaka”).

Il numero di vivaci locali sotterranei situati nelle immediate vicinanze della Piazza del Mercato ha superato a lungo 100. In totale, coprono un’area di 75.000. m2, e altrettanti sono ancora in attesa di nuovi proprietari. La Cracovia sotterranea e destinata quindi a crescere ancora.

Guida completa di Cracovia

Scarica la guida completa per avere a portata di mano la lista completa dei migliori posti della città con tutti i dettagli, gli indirizzi, numeri di telefono, orari, prezzi, metodo di prenotazione e leggere le recensioni di ogni posto, avvenimento e attrazione. La guida completa è disponibile su Amazon
La guida in formato ebook contiene anche un calendario d’eventi aggiornato mensilmente e tantissimi indirizzi utili per un totale di oltre 400 pagine.

Torna all’articolo

Guida di Cracovia

GRATIS
VIEW